Centottantasette giorni americani

Il conto dei miei giorni nelle Americhe continua e i numeri diventano sempre più grandi, così pure esperienze e consapevolezze.

Giorno 144 – Ero a letto, scrivendo le pagine del mio diario, le impressioni, i pensieri, l’amore. Poi, è arrivato tutto d’un colpo e mi ha disarmata. Questa notte, dopo tutte quelle trascorse a fuggirlo, dopo il volume alto della vita, le risate fragorose, le note delle città, tutto per non averlo intorno a indagarmi, doloroso e pungente, ho ritrovato il prepotente silenzio di cui tanto a lungo ho avuto paura e per il resto del tempo prima che mi addormentassi l’ho goduto.

Giorno 148 – Ho ripensato a tutte le volte in cui negli ultimi mesi tornando a Roma dai miei viaggi, mi sentivo in trappola. Ogni volta che mettevo piede all’aeroporto, alla stazione pensavo già a quale sarebbe stata la prossima destinazione. Stasera, tornando a New York City non è stato costringermi in qualche luogo. Ho sentito di essere felice nella strada verso casa, di non voler scappare e di avere ancora tante cose da dare, da prendere e giorni da respirare.
*Perchè so, adesso, che non è un posto a mettere in gabbia, forse ero io a essere un po’ rotta.

Giorno 154 – Oggi Boston. Ho sempre adorato i salici piangenti. Ho addirittura chiesto alla mia famiglia di piantarne uno in giardino, come se i salici fossero alberi da ingabbiare in un recinto. Non so perchè li abbia sempre amati tanto: goffi, ingombranti, soli. Forse per quella foga nel succhiare la vita dall’acqua, per quelle radici rigogliose che li tengono attaccati alla terra, incrollabili. Esempio di forza e libertà.

Oggi, tuttavia, più che dilungarmi nei pensieri, vi regalo i miei occhi.

Giorno 43 -
Giorno 43 – Blue New York, mancanze
Giorno 53 -
Giorno 53 – Pomeriggi su note jazz
Giorno 63
Giorno 63 – Le sinuose sponde dei fiumi
IMG_20171211_221805_427_wm
Giorno 64 – “Abbracciami” cit.
IMG_20171211_175906_128_wm
Giorno 70 – Cartolina da Brooklyn, con amore
IMG_20171216_164214_428_wm
Giorno 74 – Ragazza in bicicletta, doppie velocità
IMG_20171209_213154_464_wm
Giorno 78 – Una domenica pomeriggio
IMG_20171216_173257_337_wm
Giorno 86 – Colori, persone. La stessa cosa?
IMG_20171216_170300_376_wm
Giorno 98 – Arrivi, partenze. Arrivi
IMG_20171216_171048_601_wm
Giorno 106 – Matrimoni in riva al fiume. Sì
IMG_20171216_172012_482_wm
Giorno 116 – Il cuore in fiamme, l’amore
IMG_20171211_222100_175_wm
Giorno 118 – Alla fine del giorno New York d’argento
IMG_20171211_175537_777_wm
Giorno 134 – Nè una persona, il freddo del giorno
IMG_20171216_165215_263_wm
Giorno 162 – La prima neve
IMG_20171217_224905_137_wm
Giorno 168 – I ponti trovano la strada per avvicinare e unire
IMG_20171223_131846_675_wm
Giorno 174 – Dentro le finestre come dentro le persone
IMG_20171224_234006_945_wm
Giorno 178 – Le passeggiate solitarie, gli occhi nuovi
IMG_20171224_234338_325_wm
Giorno 185 – Stretta nell’abbraccio più caldo che potessi aspettarmi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...